E’ una delle giornate maggiormente appesantite da significati, aspettative e delusioni, perché viene considerato spesso un “giorno speciale”. Per molte persone, però, può rappresentare motivo di frustrazione, delusione e rabbia perché non vengono corrisposte le aspettative iniziali, fino a trasformarla in una giornata negativa dove emergono i malumori. Per molte persone il giorno di San Valentino è particolarmente impegnativo: tutto il sistema delle aspettative di ciascuno (in coppia o single) è messo a dura prova, ed è inevitabile fare bilanci della propria storia romantica, affettiva e sessuale.

Proviamo allora a dare qualche piccolo suggerimento, per godersi San Valentino al meglio!

Attesa e aspettative, come gestirle

La festa degli innamorati, a volte, rappresenta un’occasione per riflettere su se stessi, su quello che si ha, non si ha più e che si vorrebbe avere, altre volte può invece essere motivo di riapertura di ferite e frustrazione, come se si facesse un “bilancio” della propria vita affettiva.

Provando a non caricare la giornata di significati che non le appartengono, se si è in una storia d’amore, sarà allora importante godersi il tempo insieme, piuttosto che pensare a un regalo stupefacente da fare o aspettarsi che l’altro/a abbia capito che regalo vorremmo. Se la storia è in un momento di stasi, forse può valere la pena darsi una tregua e investire sulla coppia come gli inizi. I single hanno a disposizione un ventaglio di vantaggi che spesso non percepiscono perché la società costringe piuttosto a rimanere nei suoi dettami. Vivere relazioni travagliate e pesanti pur di essere in coppia non è la soluzione, ma piuttosto il male.

Come godersi al meglio San Valentino in coppia – 3 idee

1. Il primo viaggio di coppia dell’anno
Sfogliate il calendario e scoprirete che il 14 febbraio quest’anno cade di venerdì. Perfetto quindi regalarsi un lungo weekend, una fuga in due. Chiaramente la stagione richiama paesaggi ancora innevati e tanto sport invernale, ma anche un weekend di relax e benessere può essere un ottimo modo per trascorrere questa ricorrenza.
2. Smettere di procrastinare
Usare la giornata di San Valentino come motivo e scusa per prendere delle decisioni troppo a lungo rimandate…è data simbolo perfetta per far nascere qualcosa di nuovo, a San Valentino si osa di più che negli altri giorni dell’anno.
3. Regalarsi una giornata tutti insieme
In coppia con bambini al seguito? La soluzione è celebrare, magari il sabato, passando una giornata speciale insieme!

Come godersi al meglio San Valentino da single – 3 idee

1. Fare qualcosa per sé
Qualsiasi attività che aumenti la serotonina e faccia stare bene è ben accetta. In questo giorno tempestato di cuori di ogni tipo, la felicità non dipende dall’esterno, ma è prima di tutto una conquista personale, che poco ha a che fare con lo stare in coppia.
2. Niente dieta!
Festeggiare la libertà di assaporare il proprio piatto preferito è impagabile, ed è un ottimo modo per superare questa giornata a tratti difficile ma fortificante.
3. Telefonare a una persona alla quale si è molto affezionati
Il tempo trascorso con gli affetti è arricchente e calmante perché è un circuito chiuso e conosciuto, che lega all’infanzia e alla spensieratezza.